Il Galantgatto

Più di qualche mese fa, forse 5 o 6, si è presentato alla mia porta un micio in cerca di cibo. Io, che sono tremendamente allergica ma anche tremendamente innamorata dei gatti, mi organizzo con la ciotola per i croccantini, acqua sempre fresca, i bocconcini di vari gusti… e lui, da quel giorno, tutte le mattine, puntuale come un orologio atomico, eccolo lì ad aspettare la sua razione di crocchi.

Eccolo qui al nostro primo incontro

Bene, fatta la premessa arriviamo al dunque.

Da circa un mese e mezzo non avevo più notizie di El Chico de los ojos tristes, qualcuno lo chiama così, ma a me, più che tristi, i suoi occhi mi paiono buoni. Comunque del micio più nessuna notizia.

Più visto.

Nessuna traccia.

Scomparso.

Terrore!

Che fine ha fatto il micio? Adesso come faccio senza el mi Chico?

L’altra mattina apro la finestra e chi ti trovo fuori sul tavolino?

El mi chico de ojos buenos! Che sollievo! Lo trovo in forma, tutto intero e sta bene, che è la cosa più importante.

Così, ieri, rientro da lavoro e fuori c’è lui che mi aspetta in compagnia di una micia un po’ vecchietta. Preparo i bocconcini per tutti e due e lui che fa?

Si avvicina alla ciotolina, si volta verso la micia e si allontana.

Lascia che la micina mangi per prima.

Ecco, ditemi voi se el mi chico non è un Galantgatto 💖🐾

(le foto le ho fatto con il cellulare, si vede che sono una schifezza eh? 😀 )

47 Comments

    1. Sai che sono convinta anch’io di questa cosa? E poi anche perché io sono la sola che dà i bocconcini ai gatti, lei è vecchietta, sai i dentini…, forse li mangia con più facilità. 😀 Cmq vederli mi ha aperto il cuore 🥰

      Piace a 2 people

  1. “El mi chico” mi piace moltissimo, davvero bravo e… galante.
    Prova a predisporgli una piccola “cuccia”, basta una cestina ammorbidita con dei panni, che lo faccia stare bene ed un po’ al calduccio, se la posizioni in un posto riparato.

    Piace a 1 persona

  2. Gli animali! Ci sarebbe da imparare da loro.
    Anni fa una gatta randagia da noi adottata visto che come il tuo si presentava ogni mattina, ci ha portato una gatta cieca, l’ha guidata fino a noi, l’abbiamo tenuta fino a che sè stata in vita. Loro si che sanno Amare!
    Grazie per l’accoglienza che dai ❤

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.